Tastiere arranger

Arranger, tastiere da suonare con stile

Archive for febbraio 2010

One Touch Setting (OTS)

with 2 comments

One Touch Setting è una potente e comoda funzione che appare su tutti gli arranger sul mercato, sebbene con nomi diversi:

Produttore Funzione
Casio One Touch Preset
Generalmusic Single Touch Play
Korg Single Touch Setting
Ketron
Roland One Touch Program
Yamaha One Touch Setting

Questa funzione, comunque si chiami, semplifica la selezione dei suoni e degli effetti adatti allo stile suonato. Nel caso degli arranger workstation Yamaha, ogni stile può incorporare fino quattro impostazioni di pannello programmate, selezionabili premendo un pulsante. In altre parole, potete associare ad ogni stile quattro configurazioni diverse della vostra tastiera: ognuno dei quattro pulsanti OTS può richiamare automaticamente le impostazioni di pannello più appropriate (numero voce, effetti, eccetera) allo stile selezionato, alla pressione di un singolo pulsante. È un modo rapido per impostare all’istante tutte le impostazioni dell’arranger ed adattarle allo stile con cui si desidera suonare.

  1. Richiamate uno stile.
  2. Premete uno dei quattro pulsanti [ONE TOUCH SETTING].
    Non solo si richiamano all’istante tutte le impostazioni (voci, effetti, ecc.) adatti allo stile corrente, ma si attivano automaticamente anche ACMP e SYNC.START, per iniziare immediatamente a suonare lo stile.
  3. Appena suonate un accordo con la mano sinistra, parte l’accompagnamento automatico.
  4. Suonate la melodia con la mano destra ed i vari accordi con la sinistra.

E ora cercate il pulsante [OTS LINK]: se questo è attivo, il vostro arranger attiverà a turno i quattro pulsanti associati alle quattro variazioni dello stile. In altre parole, quando selezionate il [MAIN 1] sarà attiva la configurazione salvata con l’OTS 1; quando selezionate una diversa sezione Main, si attiverà la configurazione relativa allo stesso numero di OTS.

Provate. Comodo, vero?

Annunci

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

27 febbraio 2010 at 19:40

Voglia di video

leave a comment »

Yamaha Official Channel

Yamaha Official Channel

Da quando spopola YouTube, finalmente le case produttrici di strumenti musicali hanno trovato la possibilità di pubblicare un’enormità di dimostrazioni, presentazione, istruzioni, conversazioni, etc. etc. per la gioia di quanti hanno il desiderio di saperne di più. Attenzione! C’è solo una piccola controindicazione: la quasi totalità delle risorse è in lingua inglese.     

Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

24 febbraio 2010 at 00:49

Pubblicato su Yamaha

Tagged with , , , ,

Sei a corto di idee e di melodie?

with one comment

midizvuci - 1000 melodie disponibili

midizvuci - 1000 melodie disponibili

Io non ci potevo credere, ma su web si trova proprio di tutto. Per esempio: siete a corto di idee e vi serve una melodia originale? Bene, allora potete scaricarvi questo file compresso (zip) per ottenere 1000 esempi di melodie originali completamente libere in formato MIDI. Non sono coperte da copyright e potete riutilizzarle nelle vostre composizioni musicali.
Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

14 febbraio 2010 at 18:20

Pubblicato su argomenti vari

Nomi e icone degli stili (roba da smanettoni)

with 5 comments

Quando navigate fra gli stili di un arranger Yamaha (ad esempio Tyros oppure PSR-3000), sia fra gli stili nativi sia fra quelli importati da un’altra tastiera, osservate come gli stili abbiano tutti una specifica icona e taluni riportino la categoria: Pro, Session, Basic e così via.

Anche voi potete scegliere l’icona che volete per i vostri stili e associare la caratteristica: entrambi questi attributi dello stile dipendono dal nome del file.

Leggi il seguito di questo post »

Written by Renato, Arranger Workstation Blogger

3 febbraio 2010 at 23:05