Tastiere arranger

Benvenuti!

Entertainer Pack Style Expansion: prodotto esclusivo per i teutonici

with 3 comments

Entertainer Pack Style Expansion

Entertainer Pack Style Expansion

Dopo aver letto i titoli dei 20 stili inclusi in questo pacchetto addizionale per Yamaha PSR-S950 e PSR-S750 e, soprattutto, dopo aver visto su YouTube la demo ufficiale di queste risorse, un solo interrogativo gira per la mia testa: ma in Italia siamo messi così male da non meritarci un prodotto adatto per il nostro repertorio?

I suoni e gli stili inclusi in questo Entertainer Pack Style Expansion rappresentano la soluzione perfetta per gli appassionati del genere Schlager che – come di sicuro sapete – è ristretto geograficamente a Germania, Austria, Svizzera e dintorni. Un repertorio regionale, dunque.

Del resto potete vedere direttamente da voi: i titoli degli stili ci rimandando al repertorio delle canzoni tedesche. Eppure il nome del pacchetto di espansione (Entertainer, “Intrattenitore” in inglese) mi aveva inizialmente attratto.  E quindi sono rimasto un pochino deluso, quando ho realizzato che si trattava di un prodotto inadatto per un intrattenitore a livello internazionale.

Costa 26,99 Euro e se suonate abitualmente in Germania e Austria potete scaricarlo da Yamaha MusicSoft per utilizzarlo poi sul vostro arranger workstation, sempre che questo sia una PSR-S950 oppure una PSR-S750.

E ora che i tedeschi sono stati accontentati, chissà che Yamaha non pubblichi presto una scheda di espansione adatta anche noi, per gli intrattenitori di casa nostra. Magari chiamandola “Musicista”.

Written by Renatus

22 maggio 2014 a 21:49

Pubblicato su Yamaha

Tagged with , ,

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Buongiorno Renato. Sono d’accordo con te che i programmatori Yamaha snobbino un po’ noi italiani, d’altra parte mi pare che proprio nei paesi a lingua tedesca sia molto più sviluppato il mercato. Grazie per i tuoi puntuali ed interessanti articoli.
    Maurizio

    Maurizio

    25 maggio 2014 at 16:06

    • Grazie a te Maurizio per la continua attenzione a questo blog!

      Renatus

      28 giugno 2014 at 20:50

  2. hanno capito che là stanno i soldi

    Antonio De Santo

    28 luglio 2014 at 18:19


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: