Tastiere arranger

Benvenuti!

Winter NAMM 2015: chiudiamola così

with 3 comments

Winter NAMM 2015

Winter NAMM 2015

Se ci concentriamo sul nostro argomento preferito, gli arranger, allora non abbiamo grandi ricordi da conservare per il futuro dopo questo Winter NAMM 2015. Vi rinvio comunque alla lettura degli articoli di dettaglio pubblicati nei giorni scorsi:

Chiudiamo insieme questa carrellata sugli eventi della fiera con un filmato spettacolare e divertente. E’ stato registrato presso lo stand NordKeyboard dove possiamo vedere all’opera alcuni artisti di grande fama: la talentuosa e giovanissima Rachel Flowers, poi un duetto di due celebrità – Robi Botos & Joey DeFrancesco – che si sfidano a colpi di pianoforte digitale e clone Hammond. Non perdetevi infine il cameo improvviso e rapido del mitico Brian Auger.

Buona visione, ne vale la pena.

Written by Renatus

28 gennaio 2015 a 21:33

Pubblicato su argomenti vari

Tagged with , , , ,

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] lo scorso gennaio ne avevamo fatto cenno: nel corso degli articoli quotidiani di resoconto della fiera invernale nordamericana, abbiamo riportato brevemente la notizia dell’uscita dell’ennesima coppia di prodottini […]

  2. […] lo scorso gennaio ne avevamo fatto cenno: nel corso degli articoli quotidiani di resoconto della fiera invernale nordamericana, abbiamo riportato brevemente la notizia dell’uscita dell’ennesima coppia di prodottini […]

  3. […] Conclusioni del Winter NAMM 2015 […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: