Tastiere arranger

Benvenuti!

Manuali Roland in italiano per tutti

with 2 comments

Frontespizio del manuale di Roland BK-9

Frontespizio del manuale di Roland BK-9

Grazie alla preziosa segnalazione di Filippo, fedele lettore di questo blog, sono qui a riportare a tutti voi che da qualche tempo, Roland ha cambiato la propria linea di condotta in merito alla pubblicazione dei manuali d’uso dei propri strumenti. Nel 2011, avevo dedicato una rassegna alla manualistica degli arranger e, in particolare, alle traduzioni in italiano, rilevando come Roland fosse l’unica storicamente a non aver mai rilasciato la pubblicazione libera dei manuali d’uso in lingua nazionale. Le cose sono cambiate da allora e, recentemente, a seguito dell’ultima riprogettazione del sito istituzionale, è nata la pagina che consente l’accesso a tutti i manuali. L’elenco è piuttosto ampio includendo tutti gli strumenti più recenti e anche alcuni datati nel tempo, fino al 2000 circa: tutta l’attuale e valida serie BK, la gloriosa serie E, la variante della serie EM, la serie economica EXR, l’indimenticabile serie G, la sfortunata serie GW e l’incompresa serie VA. Unica lacuna: manca ancora il manuale dell’ultimissima creatura Roland E-A7: evidentemente il manuale è ancora in via di stesura e di traduzione. Ovviamente contiamo che sia presente presto, onde facilitare la convinzione all’acquisto dei potenziali clienti Roland.

I documenti disponibili non si limitano al manuale principale d’uso ma, per ogni strumento, è presente altra documentazione addizionale, sebbene in lingua inglese: appendici (Addendum), elenchi dei suoni di fabbrica (Sound List), tabelle di attuazione del protocollo MIDI (MIDI Implementation), guide per l’uso della applicazione per iPad (Performance Editor) e così via.

Il sito è ancora giovane e diversi link non sono ancora accessibili (ad esempio i collegamenti al manuale dell’utente di BK-3 e E-50 non funzionano ancora), tuttavia è un buon inizio e sono convinto che Roland correggerà presto questi errori di gioventù. Diamogli tempo.

Written by Renatus

19 settembre 2015 a 08:42

Pubblicato su Roland

Tagged with ,

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] Punti deboli? Mi ripeto, l’impossibilità al download libero e gratuito è davvero un punto enigmatico della politica commerciale di Roland Italy. (NDR a posteriori: le cose sono cambiate a settembre 2011). […]

  2. …e ti credo ormai la Roland Italy è una chimera.

    Pierrelouis

    19 settembre 2015 at 11:14


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: