Tastiere arranger

Benvenuti!

Ultime notizie da Ketron

with 10 comments

Cattura

Mi piace lo stile introdotto recentemente da Ketron sul nuovo sito. Mi piace in particolare la dinamicità della pagina principale, dove scorrono le notizie. Mi dà un senso di vitalità, mi fa capire che la situazione non è statica: c’è movimento. Mi comunica che Ketron è vitale. E che il comparto di ricerca, sviluppo e produzione degli arranger ha ancora qualcosa da dire. E che, in particolare, il Made in Italy nella produzione di strumenti musicali non ha ancora cessato di tenere alta la propria bandiera. Bene!

E allora commentiamo insieme le ultime notizie, quelle uscite dopo il 13 novembre, giorno in cui ci siamo confrontati insieme qui sulle novità fino a quella data.

SD7 1.1.1
Qualcuno di voi ricorda il piccolo disguido a causa del quale il nuovo sistema operativo dell’apprezzata SD7 non era stato reso scaricabile immediatamente in forma stabile. Ketron era già intervenuta il 17 novembre per correggere l’anomalia, ripristinando un grande entusiasmo fra i recenti acquirenti di SD7. Ma non sono passati nemmeno altri nove giorni, che ancora una volta Ketron interviene pubblicando una successiva versione del firmware. Siamo così arrivati alla versione 1.1.1. E’ naturale che, in tempi così ravvicinati, non potesse arrivare un aggiornamento importante, si limita infatti a migliorare la sincronia dei file di testo con le basi audio e MIDI, a sistemare qualcosina sul controllo del Pitch Bend e a consentire l’accesso alle REGISTRATION dal menu MEDIA.

MIDJPRO 1.3.4
Gli aggiornamenti software di Ketron vanno a braccetto e, quasi contemporaneamente, assistiamo alla pubblicazione della versione 1.3.4 del sistema operativo di MIDJPRO, la scatola magica. Anche qui registriamo piccole briciole di miglioramento: la stessa sincronia dei file di testo di cui sopra, l’aggiustamento di alcuni ritmi e l’aggiornamento del manuale.

Descrizione di procedure utili
Gli aggiornamenti software fanno sempre piacere ma (a mio modesto avviso) la più gradita novità è la pubblicazione di articoli istruttivi che spiegano come creare un nuovo stile per Ketron SD7, come attivare l’effetto rotary sui suoni d’organo e, il più atteso, come importare su SD7 e MIDJPRO gli stili provenienti dai modelli Ketron precedenti della serie SD e MIDJAY, aspetto di cui ci aveva parlato anche Giorgio Marinangeli (ricordate?).

PS: Colgo l’occasione per salutare pubblicamente Giorgio Marinangeli, caro amico di questo blog: gli auguro tutto il meglio, a seguito della sua recente decisione di terminare la collaborazione con Ketron e di abbandonare il  mondo dell’ingegneria musicale per passare ad un altro settore professionale. Excelsior!

Written by Renatus

3 dicembre 2015 a 23:14

Pubblicato su Ketron

Tagged with ,

10 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Infatti… nel mese di novembre c’è stato un grande cambiamento in casa Ketron, ma soprattutto la comunicazione con noi utenti… cambia politica in positivo ed è quello che vogliamo… i prodotti italiani hanno una marcia in più e l’apertura all’ascolto dell’utenza è un segnale di crescita.
    Anche la pubblicazione di articoli istruttivi e i vari aggiornamenti sono stati graditi… un segnale di sicurezza verso la casa… noi del forum supportimusicali apprezziamo queste novità…
    Un ringraziamento rivolto ai tecnici ketron sempre disponibili…
    Filippo

    Filippo

    4 dicembre 2015 at 15:19

    • Grazie del commento, Filippo.

      Renatus

      5 dicembre 2015 at 19:03

      • Ti seguo da sempre e trovo tastiere arranger molto interessante… per tutti noi appassionati.
        Grazie a te per il tuo lavoro…

        Filippo

        8 dicembre 2015 at 15:21

    • bravo Filippo condivido ….

      borrenzo

      8 dicembre 2015 at 10:46

      • Sei stato il primo che ha creduto e condiviso la stessa cosa…
        E il tempo ci ha dato ragione…
        👍

        Filippo

        8 dicembre 2015 at 15:28

  2. permettetemi di fare un caro ringraziamento a Renato, ( leggo sempre molto volentieri questo interessantissimo Blog ) persona preparata e competente, tenendoci sempre informati con notizie e tutte le novita’ riguarda il mondo arranger ….

    borrenzo

    8 dicembre 2015 at 10:55

    • Borrenzo, grazie del contributo. A dire il vero, tu sei grande!

      Renatus

      10 dicembre 2015 at 20:43

      • troppo buono, ti ringrazio molto Renato …. buona musica …..

        borrenzo

        11 dicembre 2015 at 13:04

  3. Grazie del pensiero Renato.
    Spero anche io che il settore italiano degli strumenti musicali continui con vitalità a sfornare cose interessanti.
    Qualcosa in effetti sembra muoversi e vedremo in futuro quali saranno i risultati.
    Sono inoltre felice che gli utenti abbiano apprezzato alcune delle ultime cose su cui avevo lavorato (il sito web, gli aggiornamenti e le altre news).
    Peccato che le abbiano aperte solo dopo la mia “dipartita” anche se erano cose pronte da diversi mesi.
    In ogni caso l’importante è che ci siano e che siano utili e che permettano di migliorare l’uso e la comprensione di questi strumenti.
    In ogni caso, anche se da altri fronti, sappi Renato che ti seguo e leggo sempre con molto interesse tutti i tuoi post e le cose interessanti che di settimana in settimana pubblichi.
    Un saluto e a presto.

    Giorgio Marinangeli

    8 dicembre 2015 at 11:37


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: